L’ARTE DI EMOZIONARSI

GIOIA E TRISTEZZA: un’alleanza tutta da scoprire

Spot Work L’Arte di Emozionarsi

condotto da MILENA MASCIARRI e MANUELA TREMANTE

12 aprile 2019 dalle 20.00 alle 22.30

Quando il sentimento della gioia ci pervade, gli occhi si illuminano, il volto si distende in un sorriso, tutto il corpo si arricchisce di energia. La gioia si sprigiona insieme alla nostra libertà di essere e di sentire. Smettiamo di provare gioia quando siamo costretti a rinunciare alla nostra natura.

La tristezza, invece, così come il dolore, ci parla di ciò a cui abbiamo rinunciato : la libertà. Spesso siamo pronti a mascherarla illudendoci di alleggerire il peso della nostra esperienza.
Ma potrebbe accadere che dando ascolto e voce alla tristezza possiamo tornare ad accedere alla gioia?
Lo scopriremo insieme in questo nostro Spot Work…

A volte le parole non bastano.
E allora servono i colori
E le forme
E le note
E le emozioni                      (Alessandro Baricco)

Gioia, Rabbia, Disgusto, Tristezza, Paura……

Ognuno di noi si riconosce in un’emozione più che in un’altra, ma ognuna di esse ha diritto di cittadinanza al nostro interno così come possiede il diritto di esser condivisa nelle relazioni interpersonali. Le emozioni colorano la nostra percezione del mondo, i nostri ricordi, le sfumature della nostra esperienza. Le emozioni ci allontanano e ci avvicinano all’altro, ci spingono ad agire per cambiare le cose, e noi come le trattiamo?

Ogni Spot Work intende facilitare l’esperienza dell’incontro con ciò che di noi è “dentro” per vedere l’effetto che fa quando ci permettiamo di lasciarlo scorrere al di “fuori” di noi, con l’intento di restituire umanità alla relazione. Così come l’artista sente il bisogno di rivelare il suo mondo interiore rendendolo accessibile attraverso un’opera d’arte, ogni essere umano è, in un certo senso,  protagonista di un’esperienza creativa quando si permette di essere ed esprimere la propria emozione nell’incontro con l’altro. Così Erich Fromm definisce l’essere creativi: “considerare tutto il processo vitale come un processo della nascita e non interpretare ogni fase della vita come una fase finale. Molti muoiono senza essere mai nati completamente. Creatività significa aver portato a termine la propria nascita prima di morire”.

Esercizi di Bioenergetica, Espressione Corporea, Musica e Movimento, all’interno di un progetto che si articola in 4 Spot Work in cui si intende facilitare l’esperienza relativa alle emozioni di base.

Si consiglia un abbigliamento comodo.

 

MILENA MASCIARRI Psicologa, Psicoterapeuta iscritta all’albo degli Psicologi del Lazio, specializzazione presso lo IACP (Istituto dell’Approccio Centrato sulla Persona).
Direttrice e docente corsi di specializzazione in psicoterapia. Formatrice esperta nel terzo settore. Svolge attività clinica con adolescenti, singoli, coppie e gruppi.

 

MANUELA TREMANTE, Psicologa, Psicoterapeuta iscritta all’albo degli Psicologi del Lazio, specializzazione presso lo IACP (Istituto dell’Approccio Centrato sulla Persona) e presso la SIAB (Società Italiana di Analisi Bioenergetica). Direttrice e docente corsi di specializzazione in psicoterapia e counselling. Svolge attività clinica individuale, di coppia e di gruppo.

 

 

Luogo di svolgimento: Piccolo Re di Roma, Via Trebula n. 3 – Roma (zona Re di Roma).

Date e orari: 12 Aprile  2019 dalle 20.00 alle 22.30

Incontro successivo:  24 maggio 2019

E’ possibile partecipare anche ad un singolo spot work.
Destinatari: Lo Spot Work è rivolto a tutti.
Info e Prenotazioni: Iscrizione obbligatoria inviando una mail a: piccolorediroma@gmail.com
oppure chiama Serena al 347 6801644.
Contributo di partecipazione 20 € (per il singolo Spot Work).