L’ARCHITETTURA DI UN SOGNO COMICO

Un percorso teatrale che propone l’esperienza di una scrittura collettiva e la messa in scena di una commedia.

Progetto ideato e condotto da Laura De Marchi

 

Il percorso, rivolto a persone con precedenti esperienze di recitazione e scrittura, intende sperimentare la scrittura collettiva di una commedia che tratti temi contemporanei e contempli la presenza di personaggi anche preesistenti già scritti e sperimentati dagli attori o completamente nuovi.

Il corso, nella fase di ideazione del plot e della scrittura delle singole scene, si svolgerà a mesi alterni per dare agli allievi il tempo di scrivere ideare e confrontarsi. Nell’ultima fase invece, nel mese di maggio, ci sarà un incontro a settimana per intensificare e garantire la continuità nelle prove.

Obiettivo del corso è quella di creare una commedia originale, che tratti gli aspetti contraddittori della società contemporanea, sottolineando nella recitazione la verità e le emozioni dei personaggi, sia pur in una dimensione comica. Il corso si concluderà con una messa in scena da fare in un teatro della capitale a giugno 2020, meglio se all’interno di una rassegna o concorso. Lo spettacolo verrà replicato a settembre 2020 all’interno della celebre rassegna Comic Off di Roma.

I partecipanti al corso pertanto si prendono l’impegno di aderire a questi spettacoli.
Il corso è aperto anche a persone che intendono aderire come autori (max due).
Il corso, nelle sue prime fasi, si struttura in incontri intensivi di frequenza bimestrale. Gli incontri si intensificheranno da aprile e nel mese di maggio si svolgeranno di domenica, dalle 20.30 alle 23.00, per 4 incontri e per un incontro a giugno.

Luogo di svolgimento: Piccolo re di Roma – sede dell’A.C. Sinestesia Teatro – Via Trebula n. 3 – Roma (zona Piazza dei Re di Roma).

GIORNI: Venerdì 27 settembre a partire dalle ore 20.00 Su prenotazione colloquio conoscitivo..

19 e 20 Ottobre: Inventario del materiale preesistente. Improvvisazione e scrittura di nuovi personaggi.

14 e 15 Dicembre: Ideazione del plot e delle varie linee narrative della commedia

25 e 26 Gennaio: Improvvisazione e scrittura delle scene dove si incontrano i personaggi, in relazione alle linee d’azione della trama.

21 e 22 Marzo: Definizione del copione dell’intera commedia

18 e 19 Aprile: Costruzione e definizione delle scene e dei costumi

3-10-17-24 Maggio dalle 20.30 alle 23.00: PROVE.

Previsti uno o due incontri anche nel mese di Giugno dalle 20.30 alle 23.00

Spettacolo entro la prima metà di giugno, due repliche, in date e luogo da definire.

Replica a settembre, due repliche, in date da definire.

ORARI: Gli incontri del we si svolgono il Sabato dalle 11.30 alle 13-30 e dalle 14.30 alle 18.30; la Domenica dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00. Gli incontri di Maggio e Giugno la Domenica sera.

Info e prenotazione (obbligatoria): scrivi una mail a piccolorediroma@gmail.com oppure contatta Serena al 347 6801644

Laura De Marchi attrice, autrice regista. Dopo essersi diplomata attrice presso la Scuola Internazionale di Teatro di Roma secondo la pedagogia di Jacques Lecoq si è laureata in Storia del Teatro con una tesi dal titolo “Il clowning da Jacques Lecoq al  teatro contemporaneo”. Ha completato la sua formazione con i maestri Lorenzo Salveti, Philippe Gaulier e Jurij Alschitz.

Laura De Marchi ha parallelamente percorso la carriera di attrice teatrale di prosa nel circuito nazionale (ha lavorato con registi come Lorenzo Salveti, Luca Barbareschi, Lelonge ed altri) alla carriera di comica televisiva (Tintoria Rai3, Tutte donne Tranne me Rai 1, Alle falde del Kilimangiaro Rai 3, Sanremo dalla A alla Z Rai 1, Voglia d’aria fresca Rai 1, Fratelli e sorelle d’Italia La 7 Laboratorio Zelig, Bambine Cattive Sky, Aggratis Rai ,2 Made in Sud, Tu sì que vales). Recentemente ha preso parte nel cinema all’ultimo film di Paolo Sorrentino: “Youth”. Inoltre è autrice e interprete degli spettacoli “Allegra ma non troppo”, “Felice ma per finta!” ,  “Disperata  per davvero!” “Finalmente…mi concedo!” Regista inoltre di numerosi spettacoli comici tra i quali “Il buco” interpretato da Nadia Perciabosco e “Ricreazione” interpretato da Rocco Ciarmoli.

Dal 1996 docente e regista di laboratori teatrali, ha maturato una sua personale pedagogia per la scrittura di testi comici che non prescinde da una prospettiva culturale storica, formale e contenutistica.

Ideatrice del gruppo e del format televisivo “Comici Poetici” che sperimenta serate di comicità a cadenza mensile in vari spazi romani.