L’Albero della Vita

La Kabbalah e il processo creativo nell’Essere Umano

Con Emanuele Magnanti

Secondo incontro della Rassegna APERIMENTE: un ciclo di conferenze e suggestioni artistiche… dopo un aperitivo di benvenuto, su alcuni temi universali dell’umano declinati nel nostro tempo attraverso il linguaggio della scienza, delle arti e del mito.

In questo secondo evento, ideato e condotto da Emanuele Magnanti, verranno esplorati i principi di una delle più antiche e complesse discipline spirituali dell’occidente: la Kabbalah.

Un viaggio alla scoperta del vero significato dell’Albero Delle Sephiroth e del suo utilizzo come mappa della struttura della Consapevolezza Umana, la quale ricalca il modello Creativo Universale proposto e studiato da millenni in questa disciplina.

Come in tutte le scienze esoteriche e spirituali anche secondo la Kabbalah, è proprio il livello della nostra consapevolezza interiore a determinare, istante dopo istante, la qualità e il tipo di esperienza umana che viviamo.
Scopriremo che in ognuno di noi le dieci Sephiroth, cioè gli aspetti o attributi della nostra consapevolezza (il nostro personale albero interiore), siano continuamente al lavoro e come, agendo sui tali attributi interiori, possiamo aumentare il livello di Consapevolezza migliorando così il livello dell’esperienza umana e della realtà, sia interiore sia esteriore, che sperimentiamo.

Il seminario, della durata di 1,5 ore circa, mira a fornire ai partecipanti, in maniera pratica e leggera, delle risposte alle seguenti domande:
cosa è realmente la Kabbalah? Quale è il suo inquadramento e posizione nella storia delle discipline spirituali e di trasformazione interiore? Da dove viene l’Albero delle Sephiroth, il simbolo più famoso legato alla Kabbalah? Cosa sono realmente le Sephiroth? In che relazione sono con l’Essere Umano e con la sua Consapevolezza? Quali sono gli strumenti che abbiamo per aumentarte la nostra Consapevolezza?

Indice:
– La Dottrina Segreta
– Cosa non è la Kabbalah
– L’Albero delle Sephiroth: da Platone al Fiore della Vita
– Struttura generale dell’Essere Umano: Volontà – Intelletto – Emozione – Azione
– Le dieci Sephiroth: le tre triadi e la proiezione del piano fisico
– Le dieci Sephiroth: gli aspetti della Consapevolezza Umana
– La qualità della realtà sperimentata
– Lo schema operativo delle Sephiroth: Struttura – Equilibrio – Flusso
– La pratica: auto-osservazione, trasformazione e altruismo

INFO E PRENOTAZIONI

Teatro Piccolo Re di Roma – Via Trebula, 3
Venerdì 15 novembre 2019 – ore 20,30
Necessaria la prenotazione:  piccolorediroma@gmail.com o al +39 333 301 9296

Ingresso in sala dalle 20.00 alle 20.30, con aperitivo di benvenuto.
Ingresso 15 €, comprensivi della tessera associativa.
Ingresso allievi del Piccolo (stagione 2019/2020) 10 €

www.novasofia.com