IL CLOWN

Workshop condotto da Laura De Marchi

28 e 29 Marzo 2020

“Il clown non esiste al di fuori dell’attore che lo recita”     J. Lecoq

Questo Workshop è dedicato al clown teatrale: esperienza fondamentale per chi è alla ricerca del proprio “corpo comico”.

Il clown ha una maschera che è “il naso rosso”, la maschera più piccola del mondo, ma è anche una maschera che mette a nudo l’umanità, la vulnerabilità, l’ingenuità, l’autenticità dell’attore. Considero la ricerca del proprio clown anche alla base della recitazione drammatica.

La ricerca del proprio Clown è un’esperienza di libertà e di autenticità. Mettersi a nudo e fare dei propri difetti e delle proprie fragilità i propri punti di forza è anche un’esperienza liberatoria. Si faranno delle improvvisazioni individuali a coppia e in gruppo. Si creerà anche il costume del proprio clown.

In questo workshop si cominceranno anche a sperimentare le relazioni tra i clown con o senza naso rosso, le relazioni tra Clown Bianco ed Augusto, che è alla base delle grandi coppie di comici di tutti i tempi.

Luogo di svolgimento: Piccolo re di Roma – sede dell’A.C. Sinestesia Teatro – Via Trebula n. 3 – Roma (zona Piazza dei Re di Roma).

GIORNI E ORARI: Sabato 28 marzo dalle 15.00 alle 19.00; Domenica 29 marzo dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

PER Info e prenotazione (obbligatoria): scrivi una mail a piccolorediroma@gmail.com oppure contatta Serena al 347 6801644 alla base delle grandi coppie di comici di tutti i tempi.

Luogo di svolgimento: Piccolo re di Roma – sede dell’A.C. Sinestesia Teatro – Via Trebula n. 3 – Roma (zona Piazza dei Re di Roma).

GIORNI E ORARI: Sabato 8 febbraio dalle 11.30 alle 13-30 e dalle 14.30 alle 18.30; Domenica 9 febbraio dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00.

PER Info e prenotazione (obbligatoria): scrivi una mail a piccolorediroma@gmail.com oppure contatta Serena al 347 6801644

Laura De Marchi attrice, autrice regista. Dopo essersi diplomata attrice presso la Scuola Internazionale di Teatro di Roma secondo la pedagogia di Jacques Lecoq si è laureata in Storia del Teatro con una tesi dal titolo “Il clowning da Jacques Lecoq al  teatro contemporaneo”. Ha completato la sua formazione con i maestri Lorenzo Salveti, Philippe Gaulier e Jurij Alschitz.

Laura De Marchi ha parallelamente percorso la carriera di attrice teatrale di prosa nel circuito nazionale (ha lavorato con registi come Lorenzo Salveti, Luca Barbareschi, Lelonge ed altri) alla carriera di comica televisiva (Tintoria Rai3, Tutte donne Tranne me Rai 1, Alle falde del Kilimangiaro Rai 3, Sanremo dalla A alla Z Rai 1, Voglia d’aria fresca Rai 1, Fratelli e sorelle d’Italia La 7 Laboratorio Zelig, Bambine Cattive Sky, Aggratis Rai ,2 Made in Sud, Tu sì que vales). Recentemente ha preso parte nel cinema all’ultimo film di Paolo Sorrentino: “Youth”. Inoltre è autrice e interprete degli spettacoli “Allegra ma non troppo”, “Felice ma per finta!”, “Disperata  per davvero!” “Finalmente…mi concedo!” Regista inoltre di numerosi spettacoli comici tra i quali “Il buco” interpretato da Nadia Perciabosco e “Ricreazione” interpretato da Rocco Ciarmoli.

Dal 1996 docente e regista di laboratori teatrali, ha maturato una sua personale pedagogia per la scrittura di testi comici che non prescinde da una prospettiva culturale storica, formale e contenutistica.

Ideatrice del gruppo e del format televisivo “Comici Poetici” che sperimenta serate di comicità a cadenza mensile in vari spazi romani.